.
Annunci online

  coast2coast by InVisigoth the Mad Irish
 
Diario
 


"The tree of liberty must be refreshed from time to time with the blood of patriots and tyrants. It is its natural manure"

Thomas Jefferson


"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote"

Benjamin Franklin




________________________________


Se vedi qualcosa che ti interessa qui sotto sei libero di cliccare o non cliccare...







Politics









Entertainment









Locations of visitors to this page



15 giugno 2008

"White America" --- Eminem



Primo pezzo (intro esclusa) dell'album "The Eminem Show", del 2002, autobiografico e politico in senso lato. Mentre l'hip hop black oramai è in declino, con testi che al 90% parlano solo di "bere, fumare e scop*rsi tr*ie", e di quanto siano cool le gangs e spararsi nelle strade per nessuna ragione, Eminem è riuscito a farsi portatore, artisticamente parlando, dei figli della classe operaia bianca, di quell'America profonda e del suo stato di disagio, cui nessuno mai guarda salvo per le vicende tipo Columbine (America recentemente offesa pubblicamente da Barack Obama in un discorso davanti ai "lobbysti hippies" di San Francisco). Certo, lo stile di Eminem è provocatore, irriverente, profondamente scorretto, ma i suoi testi sono lontani anni luce dal proporre i modelli negativi del black hip hop; anzi, per il giovane ascoltatore attento non mancano raccomandazioni positive ed inni alla vita (ultima strofa di "Stan", ad esempio). Il problema è quando dalla periferia bianca il suo sound viene udito anche nelle camerette dei ragazzini dei quartieri alti. Il cantare il desiderio di riscatto di quell'America che non ha le associazioni dei diritti civili, i reverendi Jackson e le tematiche razziali da salotto di Oprah Winfrey a puntarle contro i riflettori dà molto più fastidio che l'apologia dello stile di vita suicida proposto dai colleghi neri: "L'Hip Hop non è un problema ad Harlem, solo a Boston", urla a chiare lettere Eminem. Con tanto di fanculo nell'outro di questo pezzo alla moglie del Vicepresidente degli Stati Uniti, Lynne Cheney, ed alla moglie dell'uomo politico all'epoca più in vista dei democratici, Tipper Gore, concordi nel definire i testi di Eminem "indegni della nostra società civile". Quando invece, per l'uso arbitrario del potere l'uno, per l'ipocrisia l'altro (è facile fare i politici liberal anticonformisti quando si hanno milioni di dollari sul conto in banca dovuti proprio al sistema politico contestato da Gore una volta diventato straricco) indegni di una società veramente civile sono proprio i loro due mariti.

White America, I could be one of ur kids...


sfoglia     aprile        luglio
 

 rubriche

Diario
old and new frontiers
Native Americans
sea and navigation
hunting and fishing
paranormal activity
rogues: vigilantes, outlaws, and BHs
libertarian things
XXI Century: American Dream is alive
2nd Amendment
gangs of USA
Letterman and friends
ecology
photography

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

SPIN OFF
Wolverines!!! (tumblr)
Gaelico - Celtic Spirit
_
_
RON PAUL 4 PRESIDENT
r3VOLution MARCH
CAMPAIGN FOR LIBERTY
Free State Project
Libertarian Party
Constitution Party
_
_
Gun Owners of America
Irish American Unity Conference
We are Irish (Canadians)
_
_
Movimento Libertario
_
_
VERY INTERESTING BLOGS
Astrolabio
Atlantic People
Briganti & Libertari
Country Girl
El Boaro
Era Volgare
Il camper di Lontana
Illaicista
Ismael
Italian Bloggers 4 Ron Paul
Joey Atroce
Leonardo Butini
Liberali per Israele
LiberEmanuele
LibertArian
Live at Sin-é
Mapù
MauroD
MolotovCocktail
NomeDelBlog
Orpheus
Pieroni, sinistra libdem
PolitiCrack
Progetto Galileo
Residenclave
Sgembo
Siro
Stato Minimo
Stelle A Strisce
The Five Demands
Venetia Libertarian
Yoshi
Z3ruel

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom

Photobucket Photobucket Photobucket