.
Annunci online

  coast2coast by InVisigoth the Mad Irish
 
Diario
 


"The tree of liberty must be refreshed from time to time with the blood of patriots and tyrants. It is its natural manure"

Thomas Jefferson


"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote"

Benjamin Franklin




________________________________


Se vedi qualcosa che ti interessa qui sotto sei libero di cliccare o non cliccare...







Politics









Entertainment









Locations of visitors to this page



5 ottobre 2008

Chuck Baldwin, fra paleocons e paleolibertarians

Interrompo questi giorni di assenza dal blog (molto impegnato, e quindi il tempo a qualcosa lo devo togliere) per rispondere ad un interessante quesito posto da Jinzo.

Ron Paul ha, recentemente, fatto l'endorsement ufficiale per Chuck Baldwin, pastore battista candidato del piccolo Constitution Party. Piccolo passo indietro. Ron Paul aveva cercato di riunire i 4 candidati dei terzi partiti: Bob Barr del Libertarian Party, l'indipendente Ralph Nader , Chuck Baldwin appunto e Cinthya McKinney per il Green Party con l'obiettivo di iniziare a creare un dialogo con chi, pur avendo idee diametralmente opposte, si oppone allo strapotere dei due partiti identici (folklore e livello di melanina dei candidati a parte), strapotere che ha finito per stravolgere il sistema ideato dai Padri Fondatori (e regalarci una delle più noiose e stupide campagne presidenziali degli ultimi dieci anni... ma questa è una mia opinione). Bob Barr ha declinato l'invito, sulla base di una presunta superiorità del LP che in quanto partito più "quotato" rispetto agli altri non poteva accomunarsi a questo progetto con il rischio di perdere qualche voto: "non è indifferente votare per noi o un altro dei candidati intervenuti". E buona notte al secchio.

Qualche giorno dopo, Ron Paul ha invitato i suoi sostenitori a votare per Baldwin; endorsement tardivo, ma giustamente il dottor Paul non aveva voluto privilegiare uno o l'altro dei due partiti che, in un certo qual modo, portano avanti teorie libertarians; venuto meno il LP per autoesclusione, l'appoggio è venuto da sè. La domanda che Jinzo pone è: Baldwin è un paleocon?

Due sono le premesse alla risposta: primo, questa è una situazione border-line, in cui tracciare una linea netta è molto difficile. Secondo, proprio la differenza paleocons/paleolibertarians , storicamente esistente ed opzione dotata di senso, probabilmente allo stato attuale è solo teorica ma difficilmente ipotizzabile in pratica (io ad esempio sono considerato a volte paleocon, a volte paleolibertarian, eppure il mio pensiero non oscilla da un presupposto all'altro).

Baldwin ha molto di libertario: antistatalista (si è recentemente opposto al salvataggio da stato sovietico di Fannie Mae e Freddie Mac), contrario al monopolio della violenza da parte dello stato e favorevole al II emendamento, contrario agli accordi internazionali che limitano la sovranità dei cittadini sul proprio suolo, favorevole ad un ampliamento delle libertà personali dei cittadini, etc.

Il "pomo della discordia" di Baldwin è l'aborto: pro-life ed assolutamente contrario all'interruzione della gravidanza. Chiaro che in un ambiente libertario, questa issue provoca un'isteria di massa. Anche se poi, a ben guardare, il modo principale in cui Baldwin contrasterebbe l'aborto è quello di non finanziare con fondi pubblici le cliniche che lo praticano. Ma visto che un libertario non dovrebbe concepire fondi pubblici, e che un libertario non dovrebbe voler costringere un cittadino contrario all'aborto a finanziare con le sue tasse una cosa cui è contrario, il problema non sta nella "libertarianità" di Baldwin, ma nel fatto che molto spesso i libertarians confondono libertà di culto con dovere di ateismo militante.
Proprio un lettore di Jinzo, una volta scrisse che "un vero liberale deve essere per forza ateo", non solo propagandando così una sorta di 'ateismo da stato liberale', ma dimenticandosi anche che Locke (forse il primo liberale) concepì la sua filosofia proprio sulla libertà di culto. E' vero che ci sono (come è giusto che sia) numerosissimi atei e/o agnostici che sono il fulcro del pensiero libertarian, ma ritengo che l'ateismo non sia una componente del libertarianism, ma semplicemente uno dei possibili sbocchi dell'assoluta libertà di culto, che comprende anche il non culto.

Baldwin contrasterebbe l'aborto con i mezzi con cui noi libertarians contrasteremmo tutti i mali del mondo: neutralizzando i finanziamenti statali. Se poi Baldwin ritiene che una donna che abortisce andrà all'inferno, se quella donna non ci crede non è che le cambia  qualcosa: rimaniamo nell'ambito della libertà di opinione e di culto, a meno che Baldwin non ipotizzi gogne pubbliche per le donne in questione (e non mi risulta, fino ad adesso). Il dare la possibilità al singolo stato ed alle comunità che vi ci abitano sul decidere se praticare l'aborto togliendo una simile potestà al governo federale, non cozza contro il libertarianesimo, visto che si potrebbe attuare anche in questo campo una concorrenza fra stati, per attirare pro-life o pro-choice a seconda dei casi.

Quindi probabilmente Baldwin è un paleocon, ma altrettanto probabilmente, escludendo le componenti oltranziste left-libertarians e restringendo il movimento libertario alle filosofie paleolib e cosmotarian (o soft-left che dir si voglia), sarebbe auspicabile un coinvolgimento all'interno del movimento anche dei paleocons, visto che i nostri nemici naturali sono da un lato i neocons  ed i socialcons, e dall'altro socialdemocratici e comunisteria varia. E quindi, da questo punto di vista, anche Baldwin è un libertario.



sfoglia     settembre        dicembre
 

 rubriche

Diario
old and new frontiers
Native Americans
sea and navigation
hunting and fishing
paranormal activity
rogues: vigilantes, outlaws, and BHs
libertarian things
XXI Century: American Dream is alive
2nd Amendment
gangs of USA
Letterman and friends
ecology
photography

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

SPIN OFF
Wolverines!!! (tumblr)
Gaelico - Celtic Spirit
_
_
RON PAUL 4 PRESIDENT
r3VOLution MARCH
CAMPAIGN FOR LIBERTY
Free State Project
Libertarian Party
Constitution Party
_
_
Gun Owners of America
Irish American Unity Conference
We are Irish (Canadians)
_
_
Movimento Libertario
_
_
VERY INTERESTING BLOGS
Astrolabio
Atlantic People
Briganti & Libertari
Country Girl
El Boaro
Era Volgare
Il camper di Lontana
Illaicista
Ismael
Italian Bloggers 4 Ron Paul
Joey Atroce
Leonardo Butini
Liberali per Israele
LiberEmanuele
LibertArian
Live at Sin-é
Mapù
MauroD
MolotovCocktail
NomeDelBlog
Orpheus
Pieroni, sinistra libdem
PolitiCrack
Progetto Galileo
Residenclave
Sgembo
Siro
Stato Minimo
Stelle A Strisce
The Five Demands
Venetia Libertarian
Yoshi
Z3ruel

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom

Photobucket Photobucket Photobucket