.
Annunci online

  coast2coast by InVisigoth the Mad Irish
 
Diario
 


"The tree of liberty must be refreshed from time to time with the blood of patriots and tyrants. It is its natural manure"

Thomas Jefferson


"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote"

Benjamin Franklin




________________________________


Se vedi qualcosa che ti interessa qui sotto sei libero di cliccare o non cliccare...







Politics









Entertainment









Locations of visitors to this page



19 novembre 2007

Libertarian Power! # 1

Il Libertarian Party correrà autonomamente per la Casa Bianca. Finora, risultano in testa nella raccolta di fondi Wayne Allen Root, Michael Jingozian, e Daniel Imperato. Ma fra gli outsider ci sono tanti nomi interessanti. Inizio oggi una carrellata fra i candidati più interessanti e le loro proposte. Volevo trattarli tutti in un post, ma già è un peccato sintetizzare il pensiero di un candidato in un unico post, figuriamoci concentrarli tutti in uno. Iniziamo da mister Root, cui già ha fatto cenno Jinzo.


Wayne Allen Root, alle radici del sogno americano

Wayne Allen Root: celebrità televisiva, autore di best seller, milionario che si è fatto da sè nella migliore tradizione americana (è nato non certo straricco, il padre era un macellaio), viene definito "la prova vivente che il sogno americano è ancora vivo e vegeto". Fra le sue proposte politiche più interessanti (ma sul serio, invito i simpatizzanti libertarian a leggervi tutte le proposte):

1) drastico ridimensionamento del Governo Federale ("the federal government out of our lives", dice senza possibilità di smentite), sia a livello di apparato che di competenze, e riappropriazione della maggior parte dei poteri da parte delle amministrazioni locali

2) Lawyer Abuse Reform, per evitare che gli avvocati si impegnino nelle tante cause frivole ed inutili che costano miliardi di dollari ai contribuenti americani.

3) Economia di mercato senza alcun intervento governativo: "When government gets involved it creates distortion, dysfunction and disaster".

4) Il riscaldamento globale è un pericolo per il nostro pianeta, ma non bisogna affrontarlo con gli isterismi ambientalisti alla Al Gore (dice proprio così, giuro). Bisogna agire per prevenire futuri disastri, ma non con inutili e restrittive leggi sulle emissioni o sui nostri stili di vita, bensì attraverso una detassazione mirata che possa portare ad un aumento di posti di lavoro nel campo delle energie alternative, della ricerca scientifica, ambientale e spaziale.

5) Diritto dei cittadini di detenere e portare armi, con restrizioni per criminali e malati mentali accertati.

6) Internet senza freni e censure.

7) Trasparenza integrale sui bilanci federali, ma anche trasparenza sui bilanci ONU, per porre un freno agli abusi ed alle frodi dell'ente internazionale. Le tasse dei cittadini americani finiscono in parte alle Nazioni Unite, e non devono andare a beneficio di Stati che vogliono nuocere agli States, economicamente od in altro modo.

8) Sulla guerra in Iraq, contro le posizione assolute (andiamo subito, restiamo fino a data da destinarsi), ma favorevole a trovare un compromesso di buon senso fra le opposte esigenze. Necessario però  partire dal presupposto che la guerra in Iraq è stata un disastro, che il dopo guerra è stato un disastro,  e che c'è una guerra civile in quel paese che i nostri uomini, che non sono poliziotti, non possono contrastare efficacemente.

9) Ogni Stato deve poter decidere sulla legalizzazione della marijuana, il Governo Federale viola la Costituzione impedendolo. La lotta alla droga è costata miliardi ai contribuenti e non ha prodotto risultati.

10) Il poter scegliere se abortire, il poter scegliere il suicidio assistito, i matrimoni fra omosessuali sono diritti basilari acquisiti, ed il Governo Federale non può legiferare su di essi vietandoli. La ricerca medica e quella sulle staminali in particolare non riguarda il Governo.

11) Rigida separazione fra Stato e Chiesa, ma la rimozione coatta dei simboli religiosi nelle scuole e il divieto di preghiera all'interno delle stesse è una violazione della libertà religiosa, non una sua esplicazione.

12) Abolizione delle "quote etniche" in vigore negli States, forma di razzismo al contrario.

Dove trovarlo un candidato così in Europa, anche in partiti minori? Qualcuno che sposti il dibattito su questi temi anche non coltivando ambizioni di maggioranza assoluta? Da noi i nuovi partiti sono Storace/Mussolini e Veltroni/Bindi… Madre de Dios!


PS: State sbavando? Siete caldi? Il nostro viaggio è appena agli inizi…



Wayne Root


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. libertarian party

permalink | inviato da InVisigoth the BountyHunter il 19/11/2007 alle 10:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        dicembre
 

 rubriche

Diario
old and new frontiers
Native Americans
sea and navigation
hunting and fishing
paranormal activity
rogues: vigilantes, outlaws, and BHs
libertarian things
XXI Century: American Dream is alive
2nd Amendment
gangs of USA
Letterman and friends
ecology
photography

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

SPIN OFF
Wolverines!!! (tumblr)
Gaelico - Celtic Spirit
_
_
RON PAUL 4 PRESIDENT
r3VOLution MARCH
CAMPAIGN FOR LIBERTY
Free State Project
Libertarian Party
Constitution Party
_
_
Gun Owners of America
Irish American Unity Conference
We are Irish (Canadians)
_
_
Movimento Libertario
_
_
VERY INTERESTING BLOGS
Astrolabio
Atlantic People
Briganti & Libertari
Country Girl
El Boaro
Era Volgare
Il camper di Lontana
Illaicista
Ismael
Italian Bloggers 4 Ron Paul
Joey Atroce
Leonardo Butini
Liberali per Israele
LiberEmanuele
LibertArian
Live at Sin-é
Mapù
MauroD
MolotovCocktail
NomeDelBlog
Orpheus
Pieroni, sinistra libdem
PolitiCrack
Progetto Galileo
Residenclave
Sgembo
Siro
Stato Minimo
Stelle A Strisce
The Five Demands
Venetia Libertarian
Yoshi
Z3ruel

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom

Photobucket Photobucket Photobucket