Blog: http://coast2coast.ilcannocchiale.it

Aryan Brotherhood

Torno a parlare di gangs. Dopo aver raccontato qualcosa in questo post  sulla famigerata gang di origine salvadoregna denominata Mara Salvatrucha (le formiche soldato del Salvador), cambiamo pelle e passiamo alla Fratellanza Ariana.

La Fratellanza Ariana (anche conosciuta come AB, dalle iniziali Aryan Brotherhood) è una gang carceraria statunitense che conta all'incirca quindicimila membri tra detenuti e non. Secondo l'FBI, sebbene il gruppo rappresenti meno dell'1% della popolazione carceraria, è responsabile del 26% degli omicidi che avvengono nelle prigioni americane.

Ogni gruppo facente parte della Fratellanza ariana è guidato da una commissione di tre persone, che controllano le attività della gang (anche se alcuni aspetti variano da prigione a prigione). Solitamente per diventare membri della Fratellanza ariana si devono soddisfare due condizioni: l'essere bianchi e la prova di entrata. Questa consiste nel sistema "blood in, blood out" (sangue per entrare,sangue per uscire): il candidato deve uccidere un altro detenuto per poter far parte della gang (sangue per entrare), e non ne può uscire, pena la morte (sangue per uscire). Come la maggior parte della gang carcerarie, i membri dell'AB portano tatuati simboli di appartenenza: le iniziali AB, svastiche, ragnatele, le rune delle SS, altri simboli nazionalsocialisti, ma anche il trifoglio. Quest'ultimo, anzi, è il simbolo più importante. Il trifoglio è il simbolo dell'Irlanda, ed i primi membri dell'AB erano appunto irlandesi. Un detenuto che portasse tatuato il trifoglio senza essere membro della Fratellanza Ariana correrebbe il rischio di essere ucciso.
Organizzata come un gruppo di supremazia bianca, le attività economiche della gang sono varie: droga, estorsione, omicidi su commissione.
Si ritiene che la nascita della Fratellanza ariana sia avvenuta nel1964, nel carcere di San Quentin. Durante gli anni la gang si è divisa in due parti, una operante all'interno del sistema penitenziario e l'altra all'esterno. Ultimamente, nel 2005 e nel 2006, sono state portate a compimento diverse operazioni di polizia che hanno condotto all'arresto di molti membri dell'organizzazione, e ne hanno ridotto le attività. Questo grazie a Michael Thompson, uno dei nomi leggendari dell'AB, che ha deciso di passare dall'altra parte e collaborare con le autorità, facendo nomi e riferimenti. Oggi Thompson, ancora detenuto, vive sorvegliato 24 ore su 24. La Fratellanza, infatti, lo ha condannato a morte.

La Fratellanza ariana ha una forte allenza con la Mafia Messicana (la Eme) sin dai primi anni '70; inoltre è in contatto con molte gang di motociclisti e altri gruppi di supremazia bianca, ed è nemica degli altri gruppi ispanici ed ovviamente delle gangs afroamericane. La mafia italoamericana della East Coast, quando John Gotti Sr. finì in prigione, chiese protezione per il suo boss proprio alla AB. E solo questo la dice lunga sul potere che questa gang aveva nelle prigioni.






Pubblicato il 15/12/2007 alle 10.20 nella rubrica gangs of USA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web