Blog: http://coast2coast.ilcannocchiale.it

Casa Bianca 2008, Iowa: Let's start!

Circa 2000 i caucus (assemblee) sparsi per l'Hawkeye State. Nei caucus repubblicani si voterà con il metodo dello straw poll: dopo aver partecipato all'assemblea e ascoltato istruzioni e interventi dei partecipanti, ogni elettore scriverà il nome del candidato prescelto su un foglietto di carta e lo deporrà in un cappello o in un altro contenitore che viene fatto circolare. Il voto è quindi segreto.

Diverso il metodo dei caucus democratici, che prevedono infatti che gli elettori di candidati che non raggiungono un quorum di almeno il 15% dei presenti nel luogo dell'assemblea, possano essere distribuiti tra i candidati principali. I sostenitori di aspiranti presidenti con poche chance come Bill Richardson, Joe Biden o Chris Dodd alla fine potrebbero fare la differenza con le loro scelte di campo. Dennis Kucinich ha invece già invitato i propri sostenitori in Iowa a spostare i loro voti giovedì su Barack Obama, nei caucus in cui lo stesso Kucinich non raggiungerà il quorum stabilito. Kucinich ha sottolineato che la sua raccomandazione «vale solo per l'Iowa», perché l'8 gennaio, in New Hampshire, il deputato dell'Ohio è pronto ad essere di nuovo in corsa senza appoggiare alcun rivale più quotato.

Secondo gli ultimi sondaggi Rasmussen Reports, Hillary Clinton sarebbe al 31% delle preferenze, seguite da Barack Obama al 27%, da John Edwards all 22%, e Bill Richardson al 9%. Un 8% complessivo se lo dividerebbero tutti gli altri.

Fra i repubblicani, invece, l'ex governatore dell'Arkansas Mike Huckabee sarebbe al 28%, seguito dal mormone Mitt Romney al 27% (testa a testa, dunque, visto il margine di errore sempre presente). A debita distanza John McCain al 14%, e poi via via Rudy Giuliani e Fred Thompson all'8%, Ron Paul al 6%, Tom Tancredo al 2% e Duncan Hunter all'1%.

Ma adesso basta sondaggi: da oggi si fa sul serio (con una temperatura che si aggira attorno ai -20°).


Aurora boreale a nord di Des Moines, Iowa

Pubblicato il 3/1/2008 alle 9.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web