Blog: http://coast2coast.ilcannocchiale.it

E' il diritto assoluto alla proprietà privata a rendere liberi i nativi (Nunavut Day)

Il 9 luglio scorso si è celebrato nello stato canadese del Nunavut, il "Nunavut Day". In quest'occasione si ricorda il giorno del 1993 in cui il Nunavut Land Claims Agreement divenne definitivamente legge approvato dal Parlamento Canadese.

Questa legge, indirizzata agli Inuit, stabiliva con certezza e chiarezza i diritti di proprietà dei nativi su queste terre e sulle risorse del territorio, dando loro completa (o quasi) autonomia sui processi decisionali in merito al loro utilizzo.

Ai festeggiamenti ha partecipato la Premier del Nunavut, signora Eva Aariak. "Sono orgogliosa - ha detto - di essere qui oggi. E so per certo che per molti anni a venire noi festeggeremo questa giornata come un nuovo punto di partenza per la nostra gente".


Un inukshuk nel Nunavut

Pubblicato il 12/7/2009 alle 12.27 nella rubrica Native Americans.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web